GENNAIO
 


Non c` un gran che da fare, e allora organizziamoci per essere pronti perch la primavera alle porte.
Procuriamoci le sementi e la sostanza organica, letame o stallatico e terriccio di lombrichi, verso la fine del mese ora di concimare il prato per rinvigorirlo; se il tempo tiepido rinfoltiamo il prato verso la fine del mese con nuove semine buttate a spaglio qua e la ma in modo uniforme per evitare vuoti e chiazze.
Possiamo divertirci a riprogettare il nostro giardino per migliorarlo e imbellirlo, ad esempio per creare suggestivi giochi di luce, giardini rocciosi, giochi d`acqua, laghetti, vasche, bordure con mattoni vecchi o di tufo o con pietre recuperate al fiume, legni, vialetti , staccionate, passaggi, chioschi, verande, gazebo, pergole, zone di riposo, di gioco, di grigliate e... verde, tanto verde tutt`intorno.
Non difficile mettere in piedi tutte queste cose o anche solo alcune, ed anche interessante studiare come recuperare i materiali pi impensabili e riutilizzarli per creare nei nostri giardini singole e uniche opere d`arte.
Faremo crepare d`invidia gli amici e pure i vicini.