GIUGNO
 


Attenzione, bagniamo sempre dopo il tramonto, vuoi per non scioccare le ns piante e vuoi per non lasciare il vicinato senz`H2O, sotto la doccia e insaponato…senza acqua per gli spaghetti, d`estate scarseggia sempre.
Il prato va tenuto sempre tagliato, a tre dita tutte le settimane, e annaffiato, l`erba tagliata in composta.
Rifiliamo le aiuole con il decespugliatore o con le forbici da erba, anche elettriche…occhio alle dita, e non stanchiamoci di zippettare per eliminare le erbe indesiderate.
Possiamo fare, in luna crescente, margotte di yucche, ficus e talee di molte specie legnose ma non abbandoniamole a se stesse, controlliamo sempre che la terra sia umida.
Si avvicina l`estate e anche le vacanze, abbiamo parenti, buoni vicini?...altrimenti cerchiamo in anticipo uno studente che abbia voglia di guadagnare, lo istruiamo sui lavori che deve fare in giardino e nell`orto o in terrazzo, magari gli lasciamo anche cani e gatti, uccelli e pesci...e partiamo a cuor leggero.
Se non troviamo nessuno? Prenotiamo la pensione anche per gli animali e prepariamo un impianto d`irrigazione volante.