NOVEMBRE
 


Non trascuriamo il giardino d`inverno, teniamolo pulito e ordinato e annaffiamo solo se serve.
Proteggiamo le radici delle piante rustiche che lasciamo fuori con pacciamature vegetali.
Prevediamo tutori per le sempreverdi che leghiamo intorno alla chioma, eviteremo danni da neve.
Manteniamo il prato pulito dalle foglie, le raccogliamo e le mettiamo in composta, le possiamo usare anche per le pacciamature.
Concimiamo le acidofile con stallatico e ricopriamo con terriccio acido e torba, è necessario che il terreno rimanga costantemente acido.
Rose, in generale il periodo migliore per potarle è la fine dell`inverno, una volta terminate le gelate, però i rosai rampicanti li possiamo potare anche ora perché non necessitano di tagli vigorosi: eliminiamo il legno vecchio, cimiamo i rametti sfioriti, raccorciamo i rami principali fino all`altezza di 1 germoglio e infine raccorciamo i germogli laterali a 3 gemme.
Le rose che piantiamo ora non si potano ci penseremo a fine inverno, mentre i rosai antichi che fioriscono sul legno di 1 anno non vanno affatto potati nel primo anno d`impianto; stesso discorso per i rosai rampicanti, sarmentosi e botanici di nuovo impianto, al massimo li cimiamo leggermente.