LUGLIO
 


Seminiamo ancora in luna calante: bietola da costa, erbette, fagiolini, cavoli, indivie, lattughe, spinaci, finocchio;
in luna crescente: bietola da radice, rape, carote, ravanelli: porri anche se siamo in ritardo, mettiamo prima a bagno per 48 ore i semi.
Trapiantiamo in luna crescente: il prezzemolo spuntando radici e foglie, sedano, finocchi, tutti i cavoli, porri.
Bagnamo di sera e continuiamo a zippettare per tenere pulito dalle erbe.
Rincalziamo, se è necessario perché non l`abbiamo fatto a sufficienza, patate, fagioli, piselli, peperoni, melanzane, pomodori, finocchi e cardi.
Leghiamo il sedano per l`imbiancamento a 30 cm. e rincalziamo ogni 3 settimane.
Potiamo tutto il basilico, lasciamo le foglie ascellari piccole tra i germogli, daranno un secondo raccolto utile per il pesto e il congelatore.
Potiamo leggermente anche la salvia alla fine della fioritura.
Per zucchine, melanzane, peperoni, meloni, angurie, fagioli e fagiolini ci vuole molta H2O.
Cimiamo ancora, senza esagerare, cetrioli, meloni e anguria.
Tagliamo al piede i rami dei lamponi che hanno fruttificato e leghiamo quelli nuovi.
Siamo ancora in tempo per gli innesti a gemma di pesco e vite, in luna crescente.
Mettiamo dei bastoni legati ai rami troppo carichi di frutta, altrimenti si spezzano.
Non stanchiamoci di contenere l`eccessivo sviluppo delle femminelle delle viti, tagliamo, che non superino l`ultimo filo.